Da cosa dipende il valore del Bitcoin?

Il valore del Bitcoin dipende dalla domanda e offerta della moneta sul mercato: come per l’Euro, più persone comprano Bitcoin, più alto sarà il suo valore e quindi il suo prezzo. Viceversa, nel caso di minore domanda, il suo valore diminuirà.

Il valore del Bitcoin dipende solo dal mercato

Per capire bene questo concetto, pensa al Bitcoin come all’oro, cioè ad una risorsa limitata: verranno creati solo 21 milioni di Bitcoin. Perché? Perché un algoritmo definito ne gestisce la generazione.

Questo vuol dire che, raggiunta tale cifra, non ci saranno nuovi Bitcoin. Grazie a questo limite numerico, il valore dei Bitcoin dipenderà solo dal mercato: più persone compreranno Bitcoin, più questa moneta risulterà richiesta e quindi il suo valore sarà più alto; al contrario meno persone la compreranno, più il suo valore sarà basso. L'offerta totale sarà limitata a 21 milioni, mentre la domanda, cioè il numero di persone che la vorranno comprare, potrà crescere. Infatti non potranno essere creati nuovi Bitcoin, quindi, a parità di richieste di acquisto, il loro valore non potrà diminuire.

Curiosità

Il valore dell’Euro è determinato dalla Banca Centrale Europea che ha l'obiettivo di svalutarlo del 2% l’anno.

Al contrario, il Bitcoin non è regolato da nessuna autorità centrale come una banca o un governo: questa moneta vive in un sistema decentralizzato chiamato Blockchain, che non consente l’intervento di un ente esterno, nemmeno per svalutare la moneta. Questo significa che nessuno può decidere di svalutare il Bitcoin.

Il funzionamento della domanda e dell'offerta

Come per l’oro, il prezzo del Bitcoin dipende dalla quantità di domanda e di offerta sul mercato.
Cosa vuol dire?
Se il Bitcoin è molto richiesto, cioè se il numero degli ordini di acquisto è superiore a quello degli ordini di vendita, il suo prezzo cresce. Viceversa, se l’offerta di Bitcoin è superiore alla domanda (ci sono più ordini di vendita rispetto a quelli di acquisto), allora il prezzo scende. 

Cosa sono domanda e offerta nel mondo Bitcoin?

Nel mondo del Bitcoin l’insieme delle persone che vogliono comprare Bitcoin costituisce la “domanda”.

L’algoritmo alla base del sistema Bitcoin è predisposto perché vengano generati solo 21 milioni di Bitcoin. I Bitcoin quindi esisteranno in quantità fissa e questa non potrà essere aumentata.
Raggiunti i 21 milioni di Bitcoin, l’“offerta” sarà costituita solo dalle persone che vogliono vendere il Bitcoin. Fino al raggiungimento di questa soglia invece, l’offerta sarà determinata dalle persone che vogliono vendere il Bitcoin e dai nuovi Bitcoin generati dall’algoritmo.

Lo stesso accade per l’oro.
Quando dalle miniere viene estratto nuovo oro, aumenta l’offerta sul mercato. Quindi l’offerta è determinata sia dalla nuova scoperta di oro che dalle persone che vogliono vendere quello che posseggono. 

Per approfondire l'argomento in microeconomia, puoi consultare la legge della domanda e dell'offerta.