Quali novità introduce SegWit?

Il Portafoglio Bitcoin Conio supporta un aggiornamento tecnologico della rete, chiamato SegWit (Segregated Witness), che consente l'evoluzione del Bitcoin.

Questo aggiornamento è nato per risolvere il problema della malleabilità delle transazioni sulla rete Bitcoin. Oltre a risolvere il problema di sicurezza, SegWit ha però anche un impatto sulla dimensione e sul peso delle transazioni.

Nuova efficienza per la rete

Una transazione Bitcoin è composta da molte informazioni, che ne garantiscono la validità sulla rete. 
Grazie a SegWit, la dimensione di alcune di queste informazioni viene scontata, rendendo il blocco più capiente di 1 Mbyte: le informazioni ci sono ancora, ma vengono valutate in modo diverso.
A pochi mesi dall'attivazione di SegWit infatti i Miner hanno già prodotto i primi blocchi da 2 Mbyte.

Meno Mining Fee

Grazie a SegWit, il peso in byte delle transazioni è molto inferiore e la Blockchain può registrare molte più transazioni contemporaneamente: in questo modo anche le Mining Fee risultano minori.

A parità di traffico, infatti, più persone usano SegWit, più basse sono le Mining Fee medie.
Se usi il Portafoglio Bitcoin Conio questo significa un risparmio anche fino al 50% per le tue transazioni future.

Nuove applicazioni per la rete

Divengono possibili molte evoluzioni della rete Bitcoin, fra cui gli Smart Contract e i pagamenti istantanei. Grazie a SegWit è già possibile cominciare a lavorarci per vederne i frutti i futuro.