Quali informazioni ci sono sulla Blockchain?

Se compri qualcosa con i Bitcoin cosa si sa di te?

E' importante sapere che la Blockchain è aperta a tutti, e chiunque può leggere e scrivere al suo interno. Non si vedranno certo il tuo nome, il tuo indirizzo email o il tuo numero di carta di credito. E allora cosa si vede? 

Quali dati vengono scritti sulla Blockchain?

Quando si inviano dei Bitcoin, sulla Blockchain vengono scritti:

  • l’ammontare di Bitcoin inviati
  • l’indirizzo Bitcoin del mittente 
  • l’indirizzo Bitcoin di destinazione.

Non viene però inserito nessun dato che consenta di collegare un indirizzo Bitcoin ad una persona fisica.

Si può risalire all’identità di qualcuno dalla Blockchain?

L’unico modo per collegare una persona fisica ad un indirizzo Bitcoin, è che questa persona dichiari pubblicamente un indirizzo Bitcoin utilizzato per inviare o ricevere Bitcoin. Questo include, ad esempio:

  • comunicare il proprio indirizzo a qualcuno per ricevere un pagamento
  • oppure pubblicarlo per ricevere donazioni.

Esistono software in grado di determinare, dato un indirizzo, quali altri indirizzi appartengono alla stessa persona. In questo modo, se una persona dichiara pubblicamente il proprio indirizzo, è possibile avere una buona panoramica delle sue operazioni svolte in passato.
Questo metodo viene utilizzato, ad esempio, per ricostruire le attività di chi usa il Bitcoin per attività illegali.

Conio, Bitcoin e dati personali

In Conio, per via del servizio che eroghiamo, possiamo sapere se hai effettuato delle transazioni bitcoin e verso/da quali indirizzi. Siamo in grado però di riconoscere solo gli indirizzi di alcune attività illegali. In ogni caso queste informazioni sono protette con i più elevati standard di sicurezza informatica e non verranno mai utilizzate a fini commerciali, né condivise con partner terzi. Se può farti piacere puoi approfondire Come utilizziamo i dati.

A chi comunichiamo i tuoi indirizzi Bitcoin e le tue operazioni?

In Conio utilizziamo le informazioni sulle tue operazioni con i Bitcoin esclusivamente a scopo di erogazione del servizio e di supporto clienti. Non condivideremo mai all'esterno informazioni che consentano di collegare la tua persona fisica con operazioni Bitcoin.
Non cediamo ad alcun partner terzo informazioni sulle tua attività, ma in caso di richieste dell’autorità giudiziaria, siamo tenuti a dare un resoconto delle attività svolte.

Come utilizziamo i dati sulla Blockchain?

In Conio siamo a conoscenza di tutti gli indirizzi Bitcoin del tuo portafoglio e scriviamo sulla Blockchain le operazioni che vuoi effettuare.
Ci è possibile sapere a chi stai inviando o da chi stai ricevendo Bitcoin nei seguenti casi:

  • se si tratta di un altro cliente Conio
  • se si tratta di un’attività, legale o illegale, che ha dichiarato pubblicamente uno o più indirizzi Bitcoin

Se si cancella l’account, vengono mantenute informazioni?

  • Se non hai mai effettuato operazioni di acquisto o vendita di Bitcoin, al momento della richiesta di cancellazione del tuo portafoglio, rimuoveremo qualsiasi riferimento fra il tuo account e le tue attività Bitcoin.
  • Se hai effettuato almeno un’operazione di acquisto o vendita di Bitcoin, per legge dobbiamo conservare i tuoi dati identificativi per tutto il periodo previsto dalla normativa.